Sliding Doors

Tipologia: Residenziale

Cliente: Privato 

Località: Torino

Anno: 2013

mq: 85

Fotografie: Tommaso Buzzi

www.tommasobuzzi.it

Un appartamento dalla planimetria tipicamente anni ‘70, rimodellato secondo un modo di vivere la casa più attuale e conforme alle esigenze dei proprietari. Una famiglia in crescita con il desiderio di dare più ampiezza e luce alla zona giorno, e maggiore riserbo alle camere da letto.

Il progetto ha esaudito queste richieste suddividendo i due ambiti mediante un setto murario, caratterizzato dall’originale decorazione murale, che delimita la cucina ed il soggiorno dalla zona notte, composta da due ampie camere da letto e da due bagni.

L’ingresso della casa si apre su un open space che annette il soggiorno alla cucina, all’occorrenza riservata grazie allo scorrimento di due ampi portelloni a tutta altezza altrimenti ricoverati in un’intercapedine muraria.

Sono questi ultimi che fanno da elemento cardine e caratterizzante la casa, con la loro finitura a specchio che riflette la luce ed illumina gli spazi. La camera più grande è stata destinata ai bimbi, su cui si apre l’ex cucinino trasformato in un raccolto ma comodo bagno privato direttamente comunicante con la stanza. I due bagni originari sono stati fusi in uno solo, ora dall’impianto quadrato e molto luminoso grazie alle due finestre esistenti. Il risultato finale è un appartamento ampio e luminoso dall’impronta contemporanea.

© 2015-2019 by ARtelier Progetti

Arch. Silvia Veronica Scalia | iscritto OAT 6306  | P.IVA 08796550013

Arch. Silvia Somma | iscritto OAT 8719 | P.IVA  10664990016