Stop Over Place

Tipologia: Residenziale

Cliente: Privato 

Località: Torino

Anno: 2007

mq: 65

Fotografie: Tommaso Buzzi

www.tommasobuzzi.it

Single e amante dei viaggi, Fabrizia cercava un appartamento piccolo ma luminoso, con una pianta aperta e pratica dove fare tappa tra uno spostamento e l’altro e dove poter ospitare i propri compagni di viaggio.

 

Siamo partiti da un progetto già approvato, ma ancora in corso di realizzazione, che prevedeva una suddivisione interna molto tradizionale e standardizzata, con piccole stanze dedicate alle singole funzioni ivi svolte.

Per fare entrare più luce e dare più ampiezza all’ambiente, abbiamo aperto la cucina verso la sala e ruotato di 45° la quinta muraria tra i due ambiti. Questa scelta progettuale ha contribuito a dilatare lo spazio e a raccogliere e far confluire nella zona giorno sia la luce proveniente sia dal fronte strada che dalle porte finestre verso cortile.

La zona notte è rimasta più riservata, ma comunque integrata al resto dell’appartamento, attraverso la scelta delle decorazioni murali e dello stile degli arredi, che riflettono il gusto vintage della proprietaria e che completano e caratterizzano il risultato finale.

© 2015-2019 by ARtelier Progetti

Arch. Silvia Veronica Scalia | iscritto OAT 6306  | P.IVA 08796550013

Arch. Silvia Somma | iscritto OAT 8719 | P.IVA  10664990016